Andalusia Nascosta

8 posts / 0 nuovi
Ultimo contenuto
Ritratto di hemingway
Offline
Iscritto : 22/05/2010 - 18:39
Andalusia Nascosta

Nel mio ultimo viaggio in Andalusia ho avuto modo di vedere posti che richiedono un impegno maggiore per essere raggiunti. Su tutti la cittadina di Ronda, e il paese di Grazalema, situato nella Sierra.
Ronda per me ha una grande importanza, è uno dei luoghi più caratteristici di tutta la Spagna. Qui hanno vissuto lunghi periodi della loro vita artisti come Hemingway, Orson Welles e Rainer Maria Rilke.
Ronda è spettacolare...e nelle prossime foto vedrete il perchè. Il paese è letteralmente arroccato su uno strapiombo di oltre 200 metri sulla valle sottostante. La cittadina è divisa in due da un piccolo ponte che è un incubo per chi soffre di vertigini, ma una delizia per chi non ha paura e può godersi il panorama. Ronda è anche importante perchè possiede la plaza de toros più antica di tutta la Spagna, e l'arena più grande del mondo(la circonferenza).
Qui mi sono dato alla pazza gioia andando in una delle taverne frequentate da hemingway e ho mangiato i piatti tipici della tradizione, anche taurina, e accompagnati con un vino letteralmente divino! Ho mangiato migas(polpettine di pane fritto con chorizo), fegato d'anatra, rabo de toro(coda di toro) e morcilla(sanguinaccio fritto). E ora qualche foto:

Ritratto di hemingway
Offline
Iscritto : 22/05/2010 - 18:39

la plaza de toros, e l'altra parte della vallata:

Ritratto di hemingway
Offline
Iscritto : 22/05/2010 - 18:39

A Ronda c'è un hotel perfetto stile inglese, si chiama Hotel Reina Victoria, ed è stato per anni il rifugio del poeta Rainer Maria Rilke.
La sua presenza si sente ancora e una statua la rievoca. Guardando la sterminata vallata di fronte alla terrazza si può immaginare l'ispirazione data dalla natura al poeta boemo.

Ritratto di hemingway
Offline
Iscritto : 22/05/2010 - 18:39

Il ristorante Pedro Romero prende il nome da questo famoso personaggio, originario di Ronda, che nell 800 è stato l'inventore della tauromachia moderna. L'atmosfera della taverna è di quelle che lasciano il segno, così come il vino, che immerge in uno stato dionisiaco, come se si stesse celebrando un rito.

Ritratto di hemingway
Offline
Iscritto : 22/05/2010 - 18:39

Grazalema è un paese di montagna, facente parte di un parco naturale e della sierra di Grazalema. Fa molto più fresco, ma questo è un anno caldo e non c'è la neve che di solito adorna le montagne. La gente qui è un pò più "montanara" e le taverne e i bar sono molto accoglienti. Fanno molti dolci locali e un miele speciale, che porterò in Italia. Di questo posto apprezzo la sua tranquillità. Ho dovuto raggiungerlo in macchina e facendo parecchia strada e curve. Sono felice perchè è uno di queli angoli nascosti che soddisfano il viaggiatore:

Ritratto di SkAglia
Offline
Iscritto : 01/01/1970 - 01:00

Oh qui ci va fatta una guida!

SkAglia

THERE IS NO WAY TO HAPPINESS. HAPPINESS IS THE WAY. THE BUDDHA

Ritratto di pizzicagnolo
Offline
Iscritto : 03/09/2012 - 14:54

d'accordissimo su Ronda, ci sono stato anni fa con la scuola e quest'anno ho bissato (peccato che il mio compagno di viaggio abbia passato la giornata in uno stato di simil-morte!

Ritratto di hemingway
Offline
Iscritto : 22/05/2010 - 18:39

:) quest'estate sono stato a Jerez, Sanlucar e Cadiz...appena posso qualche consiglio e foto!