Il mio viaggio nel Nord Europa... Con le foto!

38 posts / 0 nuovi
Ultimo contenuto
Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19
Il mio viaggio nel Nord Europa... Con le foto!

Ecco il diario di viaggio del mio inter-rail estivo! Magari tra qualche giorno inserisco delle foto!

Da sempre Oslo, Stoccolma e Helsinki sono le capitali europee che più mi affascinano. Non so per quale motivo,forse semplicemente perché osservando la cartina appaiono così lontane e collocate in modo tale da formare una sorta di confine tra la terra e l’universo, forse perché vengono associate ad un affascinante mondo quasi incontaminato, dominato dalla neve e popolato dagli animali artici…
Un anno per progettare questo viaggio, esattamente un anno, perché volevo che tutto fosse perfetto, come effettivamente è stato. Si può pensare che attendere così tanto sia eccessivo, ma in realtà, secondo me, già mentre si delinea l’itinerario, si inizia a viaggiare: scegliendo le tappe si ha non solo l’impressione di muoversi sulla cartina, ma quasi di sorvolare i luoghi che poi si visiteranno. Immaginando ciò che si vedrà, nascono poi delle aspettative, che possono essere soddisfatte o meno; nel mio caso ciò che ho esperito durante il viaggio è stato ancora più spettacolare di ciò che ho immaginato prima di partire.

13 AGOSTO: OSLO Ero talmente impaziente di partire, che non ho dormito neanche un ora e alle 04.45 ero già pronta per andare in aeroporto, anche se poi io e Gianluca ci abbiamo messo solo 20 minuti per raggiungerlo e 10 minuti per consegnare gli ‘zainoni’ preparati una settimana prima. Alle 5.15 eravamo dunque già pronti, ma il nostro volo per Oslo sarebbe partito solo alle 7.35! Anche se abbiamo volato tante volte con Ryanair, ho sempre paura che ci possa essere qualche imprevisto: annullamento del volo, ritardo, anticipo (???) … Prima di partire abbiamo sentito pareri piuttosto negativi sulla capitale norvegese, ma abbiamo comunque deciso di dedicarle una giornata e devo dire che ne è veramente valsa la pena. Non immaginavo fosse una città così vivace, brulicante. Il Parco Viegeland è forse il parco più bello che io abbia mai visto: le statue, che sono disposte in modo da rappresentare il ciclo della vita, creano un atmosfera incantata che da modo di riflettere.

14 AGOSTO: DA OSLO A BERGEN Ci siamo dovuti svegliare molto presto, perché alle 6.10 dovevamo essere in stazione per prendere il treno per Finse, località a 1222m sul livello del mare e stazione ferroviaria più alta nella tratta tra Oslo-Bergen, dove ci saremmo voluti fermare un paio d’ore per poi iniziare il ‘pacchetto’ Norway in a nutshell. Il treno era però in ritardo e dunque non è stato possibile farvi tappa, poiché avremmo perso le varie coincidenze di treni, traghetti e bus che ci avrebbero condotto a Bergen in serata. Abbiamo dunque potuto ammirare Finse e il suo ghiacciaio solo dal finestrino; ancora adesso rimpiango di non aver potuto fare due passi in quel luogo dall’aspetto quasi lunare! Verso le 14 abbiamo preso il trenino panoramico che ci ha condotti da Myrdal a Flam facendo tappa presso una cascata; anche se forse eccessivamente turistico, questo trenino ci ha permesso di godere di scorci favolosi. Poi è arrivata la volta del traghetto con il quale abbiamo attraversato un braccio del Sognefjord: ciò che vedevo era talmente spettacolare, che ogni volta che si stava per cambiare direzione avrei voluto aumentare la velocità di navigazione per poter vedere subito le meraviglie che ci aspettavano oltre lo scoglio che si stava per oltrepassare. E non è finita qui: ad un certo punto abbiamo pure visto due foche!

15AGOSTO: BERGEN E IL TRAGHETTO PER STAVANGER Ci siamo svegliati con la pioggia, ma abbiamo comunque deciso di lasciare subito il pessimo ostello Intermission e di iniziare a visitare Bergen; per fortuna dopo un oretta abbiamo potuto chiudere l’ombrello, ma il cielo è rimasto coperto tutto il tempo e ciò forse non ci ha permesso di apprezzare pienamente la cittadina. Molto carino il Bryggen, insieme di casette colorate, appartenute un tempo ai pescatori della lega anseatica, e il mercato del pesce, dove abbiamo conosciuto diversi ragazzi italiani, che lavorano lì da Maggio ad Ottobre e che ci hanno fatto assaggiare il salmone. Verso mezzogiorno la funicolare ci ha portati in cima al Floyfjell, da dove abbiamo potuto ammirare la cittadina dall’alto e raggiungere un piccolo lago. Nel tardo pomeriggio, quando il sole ha finalmente deciso di concederci la sua presenza, ci siamo imbarcati per Stavanger: la costa frastagliata e una miriade di isolette non ci hanno mai lasciati ed è stato fantastico osservare tutto questo comodamente sdraiati sulla nave!

16 AGOSTO: IL PREKESTOLEN Questa giornata l’abbiamo dedicata al trekking per raggiungere il Prekestolen. Ci sono volute 2 ore per arrivarci e lo stesso tempo per tornare indietro. E’ stato faticoso, ma ne è valsa veramente la pena! Penso che sia stata l’esperienza più emozionante dell’intero viaggio: trovarsi in cima ad una roccia a 600m sul livello del mare, senza recinzioni o qualsiasi tipo di protezione, provare a sporgersi per vedere giù… E’ veramente un esperienza indimenticabile… E poi il panorama: non ci sono parole per descriverlo e forse nemmeno le foto riescono a rendere la sua bellezza! Nel tardo pomeriggio, prima di prendere il treno per andare a Nord, abbiamo visitato brevemente il centro di Stavanger: carino, ma niente di eccezionale…

17 AGOSTO: TRONDHEIM Abbiamo trascorso la mattinata in treno per raggiungere Trondheim. Acquistati gli hamburger di pesce al mercato e visitato il centro, abbiamo avvistato un vero gatto norvegese! Al porto, seduti sugli scogli, abbiamo poi assistito ad una regata e abbiamo ammirato l’isola di Munkholmen, che era luogo di esecuzione al tempo dei vichinghi. In serata la partenza per Bodo.

18-21 AGOSTO: ISOLE LOFOTEN Il 18 Agosto è stato il giorno di arrivo alle Lofoten! Ci siamo resi conto subito, appena saliti sul traghetto, di quanto siano spettacolari quelle isole! Le montagne dalle cime appuntite sorgono in mezzo al mare, l’ acqua del mar glaciale artico, che è dimora di numerose creature (sulla spiaggia di Ramberg abbiamo visto una stella marina, un riccio di mare rosa e una medusa!), appare turchese nelle spiagge di sabbia bianca e di un blu intenso nelle spiagge di scogli, i villaggi di pescatori sono perfettamente integrati nella natura… E’ una fortuna aver potuto attraversarle tutte da sud a nord! Ricordo, e penso che non dimenticherò mai, il meraviglioso tramonto a Henningsvaer: il cielo rosa e lilla rifletteva se stesso nel mare e solo le montagne all’orizzonte marcavano il confine tra i due. Lo stesso vale per la scogliera di Å i Lofoten, dove abbiamo campeggiato e da dove vedevamo un mare dalle mille tonalità di blu e turchese. Impossibile poi dimenticare i versi dei gabbiani e l’odore dello stoccafisso, presenti quasi ovunque sulle isole! Tra i musei che abbiamo visitato, sicuramente meritano una visita quello dello stoccafisso ad Å e la casa vichinga di Borg!

21 AGOSTO: PARTENZA DALLE LOFOTEN Ci è dispiaciuto moltissimo abbandonare queste magiche isole. Nel tardo pomeriggio abbiamo raggiunto Svolvaer e, dopo aver visitato un museo sul coinvolgimento della Norvegia nella II Guerra Mondiale, siamo partiti in pullman alla volta di Narvik.

22 AGOSTO: NARVIK E ABISKO Appena svegli, con i nostri zaini in spalla, abbiamo raggiunto i graffiti di Brenholten raffiguranti un alce. Subito dopo ci siamo diretti alla stazione e abbiamo preso il treno per il Parco Nazionale di Abisko, raggiungendo così la Svezia. Ci siamo fermati solo una giornata, ma abbiamo potuto visitare la ricostruzione di un accampamento sami, il canyon del fiume Abisko e un breve pezzo del Kungsleden, ovvero il sentiero del re. Sarebbe stato bello fermarsi qui anche solo qualche giorno in più, ma purtroppo il tempo a disposizione per viaggiare non è infinito!

23-24-25 AGOSTO: IN LAPPONIA SULLA INLANDSBANA Abbiamo viaggiato per tre giorni sulla Inlandsbana, trenino panoramico che attraversa la Lapponia, fermandosi in luoghi spesso legati alla cultura Sami. Il 23 Agosto ci siamo fermati a Jokkmokk, dove abbiamo visitato il Museo Ajtte dedicato ai Sami e alla flora e alla fauna del loro territorio. C’è stato anche modo di fare una bellissima passeggiata nel bosco, caratterizzata da due ‘incontri’: il primo con un lupo, che appena ci ha visti è scappato, e il secondo con la generosa natura lappone, che offre funghi e frutti di bosco in abbondanza. La sera abbiamo assistito ad un magnifico tramonto su un lago circondato da abeti che, riflettendo loro stessi nell’acqua, apparivano, grazie alla luce del sole, arancioni. Il 24 Agosto, facendo prima tappa presso il circolo polare artico, è stata la volta di Arvidsjaur, luogo a cui i Sami attribuiscono grande importanza, tanto che ancora oggi usano, in occasione di alcune festività, le casette costruite nel XVI secolo vicino alla chiesa. Il 25 Agosto, verso le 13 siamo saliti per l’ultima volta sul trenino della Inlandsbana; in serata abbiamo raggiunto Ostersund, dove ci siamo messi alla ricerca di una pietra runica risalente al 1050 che commemora l’avvento del cristianesimo in Svezia; poi siamo partiti con il treno notturno per Stoccolma. Viaggiare con questo trenino, fatto di soli due vagoni, di cui uno è sempre rimasto vuoto durante i nostri spostamenti, permette di rilassarsi ammirando un paesaggio fatto di abeti, betulle e…renne, animali che purtroppo noi non abbiamo visto!

26-28 AGOSTO: ANUNDSHOG E STOCCOLMA Questi tre giorni li abbiamo trascorsi con una mia amica e suo fratello, visitando il sito megalitico di Anundshog e Stoccolma. Il sito megalitico è veramente affascinante, soprattutto se lo si osserva dalla cima dei tumuli. Chissà come è stato costruito? A quando risale? Che funzione aveva? Tutte domande che ti poni mentre sei lì… Penso che tra le capitali scandinave Stoccolma sia la più bella: disposta su un infinità di isolette collegate da ponti, si può proprio dire che è una città sull’acqua! Ciò che stupisce di questa città è il fatto che ha mille volti: cosmopolita quanto una metropoli in alcune aree, tranquilla come un paesone in altre. Ci siamo divertiti a Stoccolma, è anche da qui ci è dispiaciuto moltissimo andare via!

29 AGOSTO:TURKU E TAMPERE Eccoci in Finlandia! Questa giornata l’abbiamo dedicata a Turku e a Tampere, che però non ci hanno per niente entusiasmato, forse perchè il cielo era coperto, forse perché eravamo stanchi, forse perché la Finlandia non può competere, a nostro parere, con le bellezze della Svezia e soprattutto della Norvegia, almeno nella sua parte meridionale… Comunque torneremo in questo paese: forse il nord, d’inverno, magari sotto l’atmosfera natalizia, avrà un altro effetto su di noi… Chissà… E il Couch Surfing da Johanna e Mikko? Definirei quei due con l’espressione ‘finlandesi atipici’: ogni volta che per strada abbiamo cercato di chiedere informazioni a qualcuno, quel qualcuno scappava, loro invece sono stati molto ospitali.

30 AGOSTO: HELSINKI E’ il giorno del mio compleanno e l’ho festeggiato ad Helsinki, che, a differenza delle due cittadine viste ieri, merita una breve visita!In poche ore siamo riusciti a farci un idea del centro, poi abbiamo preso il traghetto per l’isola di Suomenlinna. Verso le 18 siamo saliti sul treno per Lappenranta, località della Carelia, dove l’influenza russa è molto forte. Da lì la mattina seguente un aereo ci riporterà a Bergamo.

Ho così ripercorso, brevemente, i nostri 20 giorni di viaggio, penso però che non esistano parole, immagini e suoni che possano descrivere nella sua interezza questa magica esperienza. Qualsiasi linguaggio può infatti esprimere solo in modo superficiale ciò che noi abbiamo vissuto in prima persona, intensamente. Questo diario di viaggio vuole semplicemente essere uno stimolo per chi legge. Cosa state aspettando? Preparate lo zaino e partite per il Grande Nord!

Ritratto di ErnestoChe
Offline
Iscritto : 29/02/2008 - 13:30

Il lupo m'è mancato, in compenso ho beccato una marea di zanzare :D

Che tempo hai trovato sull'inlandsbanan? Io fino a Jokkmokk bel tempo, da lì in giù diluvio :?

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

All'inizio pensavo fosse un cane, però poi allo Skansen a Stoccolma ho visto delle foto rappresentanti dei lupi e mi sono accorta che sono uguali all'animale che avevo visto!

Tu hai visto qualche renna?

Sulla inlandsbanan ho trovato bel tempo. L'ultimo giorno era un pò nuvoloso, ma ha iniziato a piovere solo qualche ora dopo che sono salita per l'ultima volta sul trenino.

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di ErnestoChe
Offline
Iscritto : 29/02/2008 - 13:30

Qualche renna? Diciamo che ho avuto dei contatti ravvicinati :D

la zona del Paddus ad Abisko, quella dietro l'ostello di Fjallturer, era PIENA di renne, sia solitarie che interi branchi che correvano liberi. Ho trovato anche diversi lemming.

Sull'inlandsbanan nel tratto Jokkmokk-Ostersund ha piovuto tutto il giorno e per questo ho deciso di tirar dritto e non fermarmi ad Arvidsjaur. Secondo me tutte quelle zone non sono sufficientemente esaltate, le attività pubblicizzate (tipo escursioni) sembrano molte ma alla fine fanno capo a pochissimi numeri che organizzano solo sporadicamente e per gruppi. A Jokkmokk poi c'era quel museo botanico all'aperto, incluso nel biglietto del museo sami, che era abbastanza penoso...cioè un mezzo orto coltivato in maniera sparsa m'è sembrato.
Peccato perchè le potenzialità di quei luoghi sono davvero molte.

Foto?

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Beato te, io non ho visto neanche l'ombra di una renna!

Effettivamente il giardino botanico è un pò deludente...

Le foto nei prossimi giornii, perché è da un pò che non le posto e non ci riesco più... :-)

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Ecco le prime foto...

Voliamo a Oslo...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Ed eccoci sulla linea Oslo - Bergen...

Finse...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Sul trenino Myrdal - Flam...

Uploaded with ImageShack.us

Attraversando il fiordo...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Siamo a Bergen....

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Sul traghetto per Stavanger...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di ErnestoChe
Offline
Iscritto : 29/02/2008 - 13:30

c'è ancora la ballerina alle cascate di Kjosfossen vero?

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Ecco il Prekestolen...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Abbiamo raggiunto Trondheim...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Sì, c'è ancora la ballerina... Non ho capito cosa c'entra lei con il luogo e soprattutto la musica che balla...

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di Locomotivebreath
Offline
Iscritto : 24/01/2007 - 12:16

Grazie per aver condiviso la tua esperienza con noi! ;)

"Il destino di un uomo è personale solo perché può accadere che assomigli a ciò che è già nella sua memoria". Eduardo Mallea

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

E adesso...le Lofoten!!!!!!!

La nostra tenda sulla scogliera e il paese di A (scusate per il puntino)...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

URL=http://imageshack.us/photo/my-images/16/rimg0494e.jpg/][/URL]

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Reine...

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

La spiaggia di Ramberg...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

La casa vichinga di Borg...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Una foto dal pullman...

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Kabelvag...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

E infine Henningsvaer...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Siamo giunti a Narvik...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Foto da Abisko...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Saliamo sulla Inlandsbanan...

Jokkmokk...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

il circolo polare...

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Qualche foto del trenino...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Foto da Arvidsjaur...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Le uniche renne che ho visto durante il viaggio...

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Dopo una notte in treno eccoci ad Anundshog...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Di Stoccolma solo qualche scatto...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Turku...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

Tampere....

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com

Ritratto di mery86
Offline
Iscritto : 28/12/2010 - 16:19

E per finire qualche scatto di Helsinki...

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

mery-worldwide.blogspot.com